Post

Visualizzazione dei post da maggio 20, 2012

C'era Nel Vicolo

Immagine
Federico Salvatore - C'era Nel Vicolo C'era nel vicolo un Cabaret c'era la puzza della cucina, posti a sedere 93 e in fondo a destra c'era la rima. Invece oggi.. c'è un rabbino e un Gambadilegno, Bassolino che fa l'Uomo Ragno un ingordo, un cavallo Ferrari, zio Paperone che conta i denari, gente a spasso in via Grattacapi e Cappuccetto che balla coi lupi, lo spinello il nuovo romanzo il Grande Fratello e Maurizio Costanzo. Un consorzio e un viaggio all'Avana, un divorzio e una moglie cubana, Topolino vestito Ferré che cerca Minni a "C'è posta per te" un complotto e un gommone albanese, l'enalotto ed un corso d'inglese i cartelli dei pubblicitari, Sabrina Ferilli che fa i calendari. Canta, canta, canta.. tengo una minchia tanta. Canta, canta, canta.. tengo una minchia così. C'era nel vicolo un Cabaret c'era la puzza della cucina, posti a sedere 93 e in fondo a destra c'era la rima. Invece oggi.. c'è un pentito che canta da solo e un m…

Aladino, il nano e il biliardo!

Immagine
LA LAMPADA DI ALADINO
Un tizio passa davanti ad un negozio di antiquariato e vede una lampada antica esposta in vetrina con accanto il cartellino "£.1.000.000 - lampada di Aladino". Subito si precipita nel negozio per chiedere informazioni e dietro al banco c'è una signora di mezza età che gli assicura che l'articolo é un vero affare! Rassicurato dalla commerciante, compra la lampada e subito corre a casa per provarla... Strofina e strofina compare il genio che gli dice: - Ordina padrone... - Beh... - risponde - vorrei un MILIARDO. Il genio batte le mani, scompare in una nuvola rosa e al suo posto compare un BILIARDO... Il tizio incazzato come una biscia ritorna dalla negoziante: - Sta lampada di Aladino non funziona, io ho chiesto un miliardo e mi è stato dato un BILIARDO..., che me ne faccio io di un biliardo che neppure sono capace a giocarci??? La signorotta dietro il banco lo guarda con aria di compatimento e gli dice di seguirlo nel retro del negozio... Giunto i…

Avete voglia di un regalo?

Immagine
IL CONCORSO DEL FUN HOTEL Ho un regalo per voi!
Vi metto a letto gratis!
Dove? All’ Hotel Montemezzidi Vigasio vicino Verona, il primo hotel del divertimento Italiano!
Quando? Quando volete voi, durante la stagione dell’Opera all’Arena di Verona. E in più vi mando pure all’Arena a vedere la vostra Opera preferita!
Vi ho incuriositi? ItaliaBenetti in collaborazione con l’Hotel Montemezzi e l’agenzia MagillaGuerilla, vi regala:
Un pernottamento di una notte presso l’Hotel per 2 persone in camera doppia ed ingresso per 2 persone all'Arena di Verona con spettacolo a scelta- Don Giovanni, Aida, Carmen, Turandot, Tosca, Romeo e Giulietta  in gradinata D/E.
Per maggiori informazioni sul premio guardate questo link: PREMIO CONCORSO
Cosa dovete fare?
Semplicissimo: diventare fan delle pagine dell’Hotel Montemezzi e di ItaliaBenettisu facebook
risolvere questo piccolo cruciverba, trovare la parola misteriosa e mandarmela per e-mail a lisa@italiabenetti.com
Tra tutti gli invii con la parola giusta verrà est…

Parola a Giovanni Falcone!

Immagine
GIOVANNI FALCONE

Quando la voce di una vita tace...a parlare, comincia la memoria!
Giovanni Falcone (Palermo, 18 maggio 1939– Palermo, 23 maggio 1992) è stato un magistrato italiano. Assassinato insieme alla moglie e alla scorta dalla mafia, è considerato un eroe italiano, come Paolo Borsellino, di cui fu amico e collega. A distanza di più di vent'anni dal giorno della sua morte, avvenuta a causa di un attentato,  ricordiamo un uomo che è rimasto in prima linea fino alla fine, nella lotta contro la mafia e contro le collusioni politico mafiose. Con la strage di Capaci, l’Italia ha perso un grande uomo e sono tanti i pensieri che si potrebbero dedicare a quegli eventi, in un momento in cui il paese sembra ripiombare in un periodo di tensioni e terrore.
Quello che dobbiamo fare però è ricordare!


Ma invece di tante parole dette o pensate da altri, io oggi preferisco far riparlare lui, attraverso le sue citazioni e i suoi pensieri:


L'importante non è stabilire se uno ha paura o meno, è s…

La vecchina friulana e il pene pulito!

Immagine
Vecchia friulana
Una vecchia friulana va all'ospedale perché ha preso una botta in testa. Dopo la medicazione il medico le domanda: - Signora ma come si è fatta male? L'anziana donna, un po' intimidita fa: - Ho sbattuto contro un pene pulito... - Come??? Un pene pulito? - Si, si... contro un pene pulito! Il dottore pensa che la signora sia sotto shock... quindi non da molto peso alle sue parole. Arriva la figlia della signora alla quale il dottore domanda: - Scusi, ma sua madre mi ha detto che si è fatta male contro un pene pulito... mi sembra senza senso... forse è ancora sotto shock! - No dottore, è che mia madre si è messa in testa di parlare in italiano perfetto... in realtà ha sbattuto contro un casso-netto!

E voi che titolo gli dareste?

Immagine

Romeo e Giulietta

Immagine
ROMEO E GIULIETTA Roméo et Juliette (Romeo e Giulietta) è un'opera in cinque atti di Charles Gounod su libretto in francese di Jules Barbier e Michel Carré, tratto da Romeo e Giulietta di William Shakespeare. Questa romanza narra le vicende di due famiglie in contrasto tra  loro: i Montecchi e i Capuleti e la storia d’ amore tra due ragazzi di queste famiglie: Romeo e Giulietta. Romeo e Giulietta dopo essersi dichiarati reciprocamente il loro eterno amore si uniscono segretamente in  matrimonio. Lo stesso giorno, Romeo si trova coinvolto in una rissa e, furibondo per l’uccisione di un suo amico, uccide a sua volta Tebaldo, cugino di Giulietta. Scoperto, viene esiliato da Verona e  deve fuggire a Mantova. Intanto Giulietta è costretta a sposare un gentiluomo di nome Paride, ma per evitare le nozze forzate beve un narcotico che la fa sembrare morta per 40 ore. Frate Lorenzo da ordine di portare a Romeo la notizia per fuggire insieme a Giulietta, ma il messaggero non arriva da Romeo, il qua…