Post

Visualizzazione dei post da ottobre 14, 2012

La Divina Commedia di Dante

Immagine
LA DIVINA COMMEDIA DI DANTE Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.
L'opera letteraria più letta al mondo.
Introduzione Il poema è scritto da Dante durante il suo esilio tra il 1304 e il 1321; nella primavera del 1300 Dante aveva 35 anni ed è il giorno di Pasqua che egli intraprende il suo viaggio nell’al di là. L'opera è divisa in tre cantiche, "Inferno", "Purgatorio" e "Paradiso", ciascuna delle quali si compone di trentatre canti; un canto proemiale porta il numero totale dei canti a cento, ma è il numero perfetto e mistico per eccellenza, il tre, ad essere il fondamento di tutta l'opera. L'inferno, a forma di cono rovesciato, è uno scuro imbuto al fondo del quale è conficcato l'angelo del Male, il ribelle Lucifero, posto così nel luogo più lontano da Dio di tutto l'universo. Dante e la sua guida spirituale Virgilio lo discendono completamente, incontrando via via dannati c…

Un angelo disteso al sole!

Immagine
Un angelo disteso al sole Il nuovo singolo di Eros Ramazzotti
Testo e video ufficiale
Non chiedi libertà lo sai non son o io a incatenarti qua il sentimento va già libero da se tu quanto amore dai? in cambio niente vuoi nell' attimo in cui sei purezza e fedeltà davanti agli occhi miei
Ma tu chi sei? Ci credi che non lo so dire? Un angelo disteso al sole che è caduto qua, nuda verità e fa l' amore anche l'anima! Ma tu chi sei? Il cielo ti ha lasciato andare! un angelo disteso al sole la natura che si manifesta in te e in tutto quello che tu sfiori
E adesso che mi vuoi non devi fare niente che non vuoi il cuore non ci sta in una scatola e tantomeno noi
Ma tu chi sei? Ci credi che non lo so dire? Un angelo disteso al sole che è caduto qua, nuda verità e fa l' amore anche l'anima! Ma tu chi sei? Il cielo ti ha lasciato andare! un angelo disteso al sole la natura che si manifesta in te e in tutto quello che tu sfiori.. che tu sfiori..

Ma tu chi sei? Ci credi che non lo so …