Basterà





Ti basterà una parola

e io ti riconoscerò anche nel rumore,

un solo sguardo e la luce dei tuoi occhi,

colmeranno  distanze tra vite lontane.

Ti basterà stringermi ancora

perché le nostre anime si riconoscano,

tornando a parlarsi di ricordi

che i nostri corpi non capiranno.

Ti basterà un sorriso,

per spiegarmi tutte le nostre tempeste,

per guidarmi in un porto sicuro,

per trasformare le perdite in abbracci.

E non ci sarà più mancanza,

non più dolore né malattia,

spariranno le lacrime nel mare fluido del sempre,

si svelerà il buio di fronte ad un’aurora di promesse.

Fino a quel giorno tu vivimi nel cuore,

come una farfalla al caldo del suo bozzolo,

accoccolati silenzioso dentro di me,

guarda dai miei occhi

parla dalla mia bocca
infiammati nelle mie passioni
ma non abbandonarmi mai!

Dedicata a mio padre

© ItaliaBenetti

Commenti

Post popolari in questo blog

I CONNETTIVI TESTUALI NELLA LINGUA ITALIANA

Esclamazioni e Interiezioni

Le supertizioni degli italiani!