Post

Visualizzazione dei post da aprile 14, 2013

Le persone vengono sempre nella tua vita per una ragione!

Immagine
Le persone vengono sempre nella tua vita per una ragione, per una stagione o tutta la vita. Quando saprai perchè, saprai anche cosa fare con quella persona.
Quando qualcuno è nella tua vita per una ragione, di solito è per soddisfare un bisogno che hai espresso. E' venuto per assisterti attraverso una difficoltà, per darti consigli e supporto, per aiutarti fisicamente, emotivamente o spiritualmente. Può sembrare come un dono del cielo e lo è. E' lì per il motivo per cui tu hai bisogno che ci sia.
Quindi, senza nessuno sbaglio da parte tua o nel momento meno opportuno, questa persona dirà o farà qualcosa per portare la relazione a una fine.
Qualche volta se ne va. Qualche volta muore. Qualche volta si comporta male e ti costringe a prendere una decisione. Ciò che devi capire è che il tuo bisogno è stato soddisfatto, il tuo desiderio realizzato, il suo lavoro finito. La tua preghiera ha avuto una risposta e ora è il momento di andare avanti.
C'è chi resta nella tua vita per…

Il matrimonio

Immagine
Si sa è un argomento scottante, sia per chi ci ha già provato, per chi ci è ricaduto, che per chi sta tentando di evitarlo. Non parlo di una malattia strana, no...no, ma del matrimonio! Sentite cosa ne pensa il fidanzato di Maria Teresa, una volta che si trova davanti all'altare:


FEDERICO SALVATORE
IL MATRIMONIO


VUOI TU PRENDERE COME LEGGITTIMA SPOSA
LA QUI PRESENTE MARIA TERESA
SECONDO IL RITO DI MADRE CHIESA HEM HEM E...
VUOI TU PRENDERE COME LEGGITTIMA SPOSA
LA QUI PRESENTE MARIA TERESA
SECONDO IL RITO DI MADRE CHIESA
CHIESA EH!


WE...WE
VUOI TU PRENDERE COME LEGGITTIMA SPOSA
LA QUI PRESENTE MARIA TERESA
SECONDO IL RITO DI MADRE CHIESA
SIA NEL BENE CHE NEL MALE
CHE A MEZZOGIORNO AVREI UN FUNERALE


NON E' CHE C'HO DEI DUBBI
O C'HO UN RIPENSAMENTO SO POCHI DICIOTTO ANNI DI FIDANZAMENTO


BISOGNA MATURARE E NON AVERE FRETTA
PERCHE' DOPO IL MATRIMONIO NON SAI COSA TI ASPETTA


TENEVA DODICI ANNI QUANDO L'HO CONOSCIUTA

E SOMIGLIAVA IN PICCOLO A MARIA TERESA RUTA


MO CH…

I colmi in italiano!

Immagine
Per un barbiere? Andare pazzo per i pelati.
Pelato= uomo senza capelli, ma anche pomodoro in scatola senza buccia.
Per un bottaio?
Fare fiasco = non riuscire in quello che si sta facendo! Il fiasco è però anche una bottiglia.
Per un elettricista? Avere lo sguardo spento!
Sguardo spento= sguardo privo di luce e di vita, senza energia.
Per un elettricista? Dare alla luce un figlio!
Dare alla luce= mettere al mondo, far nascere.
Per un elettricista? Restare fulminato da un'occhiata.
Restare fulminato= restare colpito in modo immediato e forte, da una cosa o da una persona!
Per un fabbricante di specchi? Non avere i riflessi pronti.
Il riflesso è quello dello specchio, ma avere i riflessi pronti= avere dei riflessi fisici, delle reazioni, veloci!
Per un fabbro? Avere uno stomaco di ferro, i nervi d'acciaio e un cuore d'oro.
Stomaco di ferro= riuscire a digerire tutto senza problemi
Nervi d’acciaio= essere capaci di rimanere imperturbabili davanti a qualsiasi avvenimento, di non perd…

Dario Vergassola- Ma chi è questo Mario?

Immagine
La storia è presto detta: Marta si innamora di Mario, il miglior amico di Dario e finalmente trova il coraggio di confessare questa relazione che dura ormai da tempo!
Il povero Dario, non la prenderà molto bene…come avrete modo di sentire in questa divertente canzone dai toni piuttosto coloriti.
DIZIONARIO Una giornata di merda= Una gran brutta giornata, una giornata sfortunata Gastrite= Infiammazione della parete gastrica, infiammazione dello stomaco Colite= Infiammazione del colon Psicosomatico= L’effetto della psiche sul corpo, una malattia psicosomatica non deriva da un problema fisico ma da un problema psichico che si riflette sul corpo. Trombare= Fare sesso Analista= Psicologo

MARIO (MARTA)  (Dario Vergassola)

Oggi Marta mi ha chiamato per parlare all'aria aperta. Ma dal tono della voce ho gia capito è una giornata di merda! Ha iniziato coi discorsi che mi vuole troppo bene… Ne ha parlato anche con Mario anche lui mi vuole bene. Ma chi è questo Mario? Cosa vuole 'sto Mario? Su non smette…

L'Italia vista dal Cielo: Piemonte e Valle D'Aosta

Immagine
Un susseguirsi di ambienti naturali e geografici diversi, raccontati dalle riprese di Folco Quilici e descritti dal grande scrittore torinese Mario Soldati.
Un viaggio attraverso la storia del Piemonte e della Valle d'Aosta, delle loro civiltà, dei loro aspetti controversi che le rendono uniche e proprio per questo incantevoli.
Il filmato di Quilici, le sue descrizioni realistiche ed emozionanti regalano allo spettatore la possibilità di avvicinarsi e di conoscere i numerosi luoghi di queste due regioni, le molteplici sfumature che si svelano in tutta la loro autentica bellezza.
Montagne e valli, cultura e opere d'arte, tradizioni e sviluppo economico. "Le file lunghe e dritte degli alberi, i campi ordinati, le messi già alte...". 
Alte come il punto di osservazione di un racconto fatto di immagini e di testimonianze che costituiscono la trama narrativa tessuta per questo lungometraggio dai due grandi autori.
In pianura come nei colli e sui monti si incontrano castelli, r…

Filastrocca veneta

Immagine
Venesiani gran signori, Padovani gran dotori, Visentini magna gatti, Veronesi....tuti mati, Udinesi castelani co l cognòme de "Furlani", Trevisani pan e tripe, Rovigòti baco e pipe, i Cremaschi fa coioni, i Bresàn, tàia cantoni: ghe n è ancora de pì tristi.... Bergamaschi brusacristi! E Belun ? Pòreo Belun, te sè proprio de nisun!

Veneziani gran signori
Padovani gran dottori,
Vicentini mangia gatti,
Veronesi tutti matti,
Udinesi castellani,
col cognome di Friulani,
Trevigiani pan e trippe,
Rovigotti vino e fumo,
i Cremaschi sciocchi,
i Bresciani infidi:
e ce ne sono di peggio....
i Bergamaschi senza....Dio!
E Belluno? Povero Belluno,
sei proprio di nessuno!

L’Italia vista dal cielo- Abruzzo e Molise

Immagine
L'Italia vista dal cielo è il titolo di una serie di 14 documentari realizzati da Folco Quilici dal 1966 al 1978. Tali filmati, richiesti, sponsorizzati e finanziati dalla Esso italiana, avevano l'obbiettivo di ritrarre le bellezze paesaggistiche, artistiche e architettoniche di ogni regione dell'Italia con riprese aeree effettuate tramite elicottero. 
Qui riportata è la puntata relativa ad Abruzzo e Molise.

Max Gazzè- Sotto casa

Immagine
Il nuovo singolo di Max Gazzè, il nuovo video e anche il titolo dell'ultimo album dell'istrionico cantautore romano, recente protagonista del Festival di Sanremo. Il brano è un inno al dialogo tra persone, religioni, culture diverse, un invito a non nascondersi dentro casa, dentro se stessi.  Sotto Casa è un appello alla condivisione, al dialogo, all’apertura verso l’altro.  Lo sfondo è religioso ed è la speranza che nessuno si chiuda in se stesso nei propri dogmi.  La porta è la metafora della resistenza tra credi religiosi diversi.
Apra la sua porta, Faccia presto… non importa Cosa crede lei  di questo movimento Ma l’avverto  che al suo posto non ci penserei  due volte, dato l’imminente  arrivo di Gesù, perché poi non torna più! Mi son reso conto  che serpeggia tra i credenti  il malcontento per la pioggia di mancati appuntamenti nei millenni, ma si metta nei suoi panni… Quell’incetta di pianeti Da salvare… Di pianeti da salvare! Possa la bontà del vostro cuore Riscoprire che la …