Barzellettiamo

Nel bene e nel male!


Un signore molto anziano è sdraiato sul letto in punto di morte.
La fedele moglie, compagna di una vita seduta al suo fianco che lo veglia.
Con un filo di voce:
“Maria, ti ricordi quando è scoppiata la prima guerra mondiale e mi hanno chiamato per il fronte,  tu eri accanto a me?”
“Si caro... naturalmente!”
“... e quando sono rimasto ferito e sono stato 4 anni all’ ospedale militare , tu eri accanto a me, Maria?”
“Ma certo caro! Sempre al tuo fianco!”
“E ti ricordi quando è scoppiata la seconda guerra mondiale e mi hanno richiamato, e tu eri accanto a me?”
“E come potrei dimenticarlo...”
“ ... e quando mi hanno messo in quel campo di concentramento e dopo sei anni mi hanno liberato? Anche allora tu c’eri, Maria?”
“Si!”
“E quando ho fatto l’incidente in macchina che mi ha costretto in sedia a rotelle? Eri con me?”
“Tesoro, ma certo! Eravamo in macchina insieme non ricordi?”
“Persino ora che sto morendo, sei sempre stata accanto a me Maria..”
“Sempre...”
Allora il vecchio guarda verso l’alto e sussurra con le sue ultime forze:
“Ah Marì...”
“Dimmi...”
“Ma portassi sfiga?”

Commenti

Post popolari in questo blog

I CONNETTIVI TESTUALI NELLA LINGUA ITALIANA

Esclamazioni e Interiezioni

Le supertizioni degli italiani!