Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da maggio 11, 2014

Proverbi italiani!

SCARPA
Non esiste bella scarpa che non diventi una ciabatta=la bellezza svanisce
Ogni bella scarpa prima o poi diventerà uno scarpone malridotto
Il calzolaio non giudichi oltre la scarpa=ognuno faccia il suo mestiere
Di marzo chi non ha scarpe vada scalzo
I parenti sono come le scarpe, più strette ti vanno più male ti fanno=indica quanto pericolosi possono essere i parenti impiccioni e intriganti
Sopra le scarpe nuove, prima o poi ci piove
Contadino (e montanino) scarpe grosse e cervello fino=proverbio usato per indicare che l’apparenza rude e gli scarponi poco eleganti dei montanari e dei campagnoli spesso celano buon senso e furberia
Non giudicare il tuo vicino finché non avrai camminato per due lune nelle sue scarpe
Solo chi ha le scarpe ai piedi sa dov’è che fanno male

Il figlio del ciabattino va in giro con le scarpe rotte
A marzo chi non ha scarpe va scalzo, d'aprile chi ne ha sta bene
Chi ha un paio di scarpe nuove, le mostra volentieri
Non tutti i piedi stanno bene in una scarpa
Piedi p…

Respiro

Respiro

Attesa di una vita nuova, promessa di futuro   potenza d'infinite possibilità.
Scontata presenza di una vita che sembra infinita come una frase che punto non ha…
Respiri di gioia, dolore, fatica e passione, soffi lievi che celano aneliti ed esperienze amare che sostituiscono parole che fanno troppo male.
Respiri così grandi da colmare silenzi, presenze rassicuranti di notti solitarie, compagnie amiche simili a voci conosciute.
E tra tutti… lui, ultimo lieve impercettibile tepore, confine tra mondi, sussurro di umanità!
Ultimo respiro in grado di strapparci da un corpo per ridonarci fulmine di un buio fatato composto di stelle lucenti e di una nuova promessa, un nuovo sarà.

Tra tutti i respiri, è l’ultimo il vero vagito dell’eternità!