Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da novembre 10, 2019

DI TUTTO E DI PIÙ SULLE SUOCERE

TUTTO SULLE SUOCERE Eh …lo sappiamo tutti che dei maschi italiani si racconta che siano terribilmente mammoni; ma non diamocela a bere la mammonaggine non è solo prerogativa dei maschi italiani!

Certo che parlando di suocere se ne possono raccontare davvero di tutti i colori:
CITAZIONI SULLE SUOCERE ·Sono appena tornato da un viaggio di piacere. Ho accompagnato mia suocera all’aeroporto. Milton Berle, in Gino & Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, 1995
·Pietro rimase in buoni rapporti con Gesù, nonostante Gesù gli avesse guarito la suocera. Samuel Butler
·Honolulu ha tutto: la sabbia per i bambini, il sole per tua moglie, gli squali per tua suocera. Ken Dodd
·Non ho parlato con mia suocera per diciotto mesi. Non volevo interromperla. Ken Dodd
· Finché la suocera è in vita, la pace domestica è fuori discussione.
Decimo Giunio Giovenale, Satire, II sec.
·Il suocero ama il genero, ama la nuora; la suocera ama il genero, ma non ama certo la nuora. Tutto è recipr…

Birramisù!

IL TIRAMISÚ ALLA BIRRA
Il tiramisù è il dolce per eccellenza della conditoria italiana. La ricetta originale è veramente semplicissima e comprende uova, zucchero, mascarpone, savoiardi, caffè, cacao in polvere e un goccio di marsala. 


Ma il bello di questo dolce è la sua versatilità, sono infatti tantissime le variazioni possibili alla gustosa ricetta base.
Che ne direste di provare questa variante birrosa del Tiramisù?

Per gli amanti della birra e magari anche dell'Oktoberfest ecco il Birramisù, una gustosa e delicata variante del famosissimo dolce al cucchiaio: il tiramisù!





La ricetta potete trovarla QUI
E per i più golosi tra di voi ecco un libro veramente ben fatto che parla di questo dolce italiano molto amato e versatile, provatene qualche ricetta e poi fatemi sapere!


AUDIOLIBRI-ITALO CALVINO-I RACCONTI

I racconti
Di Italo Calvino
I racconti è un'antologia di Italo Calvino, curata dall'autore e pubblicata nel 1958, che riunisce racconti precedentemente pubblicati in riviste o in altre raccolte, fra cui Ultimo viene il corvo. La prima edizione ha in copertina la riproduzione di un dipinto di Paul Klee.
Indice La raccolta è suddivisa in quattro parti. Fra parentesi è riportata la data di prima pubblicazione. Libri primo Gli idilli difficili ·Pesci grossi, pesci piccoli (1950) ·Un pomeriggio, Adamo (1947) ·Un bastimento carico di granchi (1947) ·Il giardino incantato (1948) ·Mai nessuno degli uomini lo seppe (1950) ·Un bel gioco dura poco (1952) ·Andato al comando (1945)

AUDIOLIBRI- Italo Calvino-Il barone rampante!

ITALO CALVINO IL BARONE RAMPANTE Sarà capitata anche a voi una di quelle giornate in cui va tutto storto e in cui viene la voglia di mandare tutti a quel paese e urlare „Ora basta………“.  Magari qualcuno di voi ha addirittura pensato di prendere decisioni epocali, scappare in un’isola deserta o ritirarsi nella casetta sull’albero in cui giocava sempre da bambino. Beh............ proprio questo è il tema del libro „Il barone rampante“, del famoso scrittore italiano Italo Calvino; l’opera è la seconda della trilogia „I nostri antenati“. Il racconto narra della vita del barone Cosimo Piovasco di Rondò, dodicenne primogenito di una famiglia nobile «momentaneamente» decaduta.  La storia prende il via da un futile litigio, avvenuto il 15 giugno 1767 nella tenuta di Ombrosa, immaginario paesino della riviera Ligure, tra Cosimo adolescente e suo padre. Motivo, il secco rifiuto di Cosimo di mangiare un piatto di lumache; a causa di questo diverbio Cosimo salirà  sugli alberi del giardino di casa per n…

AUDIOLIBRI-Italo Calvino- Il visconte dimezzato

AUDIOLIBRI ITALO CALVINO IL VISCONTE DIMEZZATO Il visconte dimezzato è un romanzo di Italo Calvino scritto nel 1951. È la prima parte della trilogia I nostri antenati, che comprende anche Il barone rampante (1957) e Il cavaliere inesistente (1959). Ambientato in Boemia e Italia a metà Settecento, presenta come tema centrale il problema dell'uomo contemporaneo (dell'intellettuale, per essere più precisi) dimezzato, cioè diviso a metà. Proprio a tal fine il protagonista è stato dimezzato secondo la linea di frattura tra bene e male, costruendo una specie di metafora su tutta la storia, che va a simboleggiare il bene e il male, l'incompletezza dell'uomo e i possibili stati d'animo dell'uomo. Si potrebbe quindi definire un libro filosofico. Altri personaggi sono i lebbrosi (cioè gli artisti decadenti), il dottore di dubbia capacità (Trelawney) e il carpentiere (Pietrochiodo), rappresentante la scienza e la tecnica staccate dall'umanità. Trama Il visconte Medardo d…