Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da febbraio 17, 2013

Proverbi italiani!

SCARPA
Non esiste bella scarpa che non diventi una ciabatta=la bellezza svanisce
Ogni bella scarpa prima o poi diventerà uno scarpone malridotto
Il calzolaio non giudichi oltre la scarpa=ognuno faccia il suo mestiere
Di marzo chi non ha scarpe vada scalzo
I parenti sono come le scarpe, più strette ti vanno più male ti fanno=indica quanto pericolosi possono essere i parenti impiccioni e intriganti
Sopra le scarpe nuove, prima o poi ci piove
Contadino (e montanino) scarpe grosse e cervello fino=proverbio usato per indicare che l’apparenza rude e gli scarponi poco eleganti dei montanari e dei campagnoli spesso celano buon senso e furberia
Non giudicare il tuo vicino finché non avrai camminato per due lune nelle sue scarpe
Solo chi ha le scarpe ai piedi sa dov’è che fanno male

Il figlio del ciabattino va in giro con le scarpe rotte
A marzo chi non ha scarpe va scalzo, d'aprile chi ne ha sta bene
Chi ha un paio di scarpe nuove, le mostra volentieri
Non tutti i piedi stanno bene in una scarpa
Piedi p…

Semplicemente Italia!

Toscana
Source: 500px.com via Italy with Maria on Pinterest
Sicilia
Source: 500px.com via Darlene on Pinterest

Spello
Source: visitheworld.tumblr.com via Darlene on Pinterest

Bagnoreggio
Source: 500px.com via Darlene on Pinterest

Venezia
Source: 500px.com via Darlene on Pinterest



Cefalù
Source: 500px.com via Darlene on Pinterest

Toscana
Source: 500px.com via Darlene on Pinterest

Dolomiti Lago di Sorapis
Source: marcodian.com via Darlene on Pinterest

Ovvio

Non vedere al di là del proprio naso!
=
Non capire cose evidenti!

Ovvio=Di immediata comprensione, che non desta meraviglia!



Per dire di no, affatto da solo non basta.

Se chiedete a un amico che è venuto a cena da voi:
 “Ti piace il risotto?” 
e lui vi risponde
 “Affatto
potreste trovarvi un po' nel panico, e non sapere bene se non gli piace per niente o moltissimo!
E questo perchè l'avverbio affatto è ormai comunemente utilizzato in modo negativo come sinonimo di no e per niente. 
Affatto però è nato con un significato marcatamente positivo.
 Sin dal Trecento affatto, composto di a + fatto, voleva dire interamente, del tutto, completamente. 
Per Petrarca: “... Amor s’ingegna / ch’io mora affatto”. 
Perché affatto assuma un significato negativo bisogna  farlo precedere da un’espressione negativa come ad esempio niente affatto, per niente affatto, per nulla affatto. 
Così avrebbe dovuto rispondervi l’amico per non gettarvi nel panico. 
E così ricordate di rispondere voi, se volete dire di no in modo deciso. 
Non dimenticate, come ha fatto il vostro amico e come fanno molti, la negazione.
 Dite niente affatto, per niente affatto, per nulla affatto e simil…

Il Festival di Sanremo

Vita morte miracoli e curiosità...o meglio tutto quello che vi occorre sapere per vivere felici sul:
FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA

È inutile negarlo, e chi lo fa è ipocrita, in Italia il Festival di San Remo fa parlare e mobilizza l’opinione pubblica. Per tutti quelli tra di voi che non sono italiani e che forse non hanno un’idea precisa di cosa sia: Il Festival di Sanremo o Festival della Canzone Italiana di Sanremo è una manifestazione canora che ha luogo ogni anno a Sanremo in Italia, al teatro Ariston, nel periodo invernale e precisamente verso Febbraio/Marzo. Rappresenta uno dei maggiori eventi mediatici italiani, trasmesso in diretta sia dalla televisione che dalla radio. Il primo Festival fu quello tenuto a Sanremo nel lontano 1951, vinto dalla mitica Nilla Pizzi con “Grazie dei fiori”; questa cantante si aggiudicò anche la seconda edizione nel 1952 con “Vola colomba”.  

Sul palco del Festival alla conduzione o dietro al microfono come presentatori si sono susseguiti i maggiori per…