Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da agosto 12, 2012

Proverbi italiani!

SCARPA
Non esiste bella scarpa che non diventi una ciabatta=la bellezza svanisce
Ogni bella scarpa prima o poi diventerà uno scarpone malridotto
Il calzolaio non giudichi oltre la scarpa=ognuno faccia il suo mestiere
Di marzo chi non ha scarpe vada scalzo
I parenti sono come le scarpe, più strette ti vanno più male ti fanno=indica quanto pericolosi possono essere i parenti impiccioni e intriganti
Sopra le scarpe nuove, prima o poi ci piove
Contadino (e montanino) scarpe grosse e cervello fino=proverbio usato per indicare che l’apparenza rude e gli scarponi poco eleganti dei montanari e dei campagnoli spesso celano buon senso e furberia
Non giudicare il tuo vicino finché non avrai camminato per due lune nelle sue scarpe
Solo chi ha le scarpe ai piedi sa dov’è che fanno male

Il figlio del ciabattino va in giro con le scarpe rotte
A marzo chi non ha scarpe va scalzo, d'aprile chi ne ha sta bene
Chi ha un paio di scarpe nuove, le mostra volentieri
Non tutti i piedi stanno bene in una scarpa
Piedi p…

Creamy

L'incantevole Creamy Yu dolce amica mia e' bello che tu sia vivace svelta e carina come me poi con la fantasia e un tocco di magia Yu ora non c'e' piu' e invece Creamy ci sei tu
pari-pam-pum, eccomi qua pari-pam-pum, ma chi lo sa se babbo, mamma e Toshio lo san che Yu son proprio io pari-pam-pum spesso lo sai pari-pam-pum combino guai ma Posi e Nega in coppia son qua e il guaio presto sparira'
poi Creamy quando vuoi tornare Yu tu puoi pensarlo bastera' e subito accadra' ma questa tua magia Yu, Creamy amica mia un anno durera' poi Creamy forse svanira'
pari-pam-pum, eccomi qua pari-pam-pum, ma chi lo sa se babbo, mamma e Toshio lo san che Yu son proprio io pari-pam-pum spesso lo sai pari-pam-pum combino guai ma Posi e Nega in coppia son qua e il guaio presto sparira'
pari-pam-pum, eccomi qua pari-pam-pum, ma chi lo sa se babbo, mamma e Toshio lo san che Yu son proprio io pari-pam-pum spesso lo sai pari-pam-pum combino guai ma Posi e Nega in co…

Il volo

Il volo di Minalouche TS Elliot
Dispiega le ali al vento ascolta la sua voce.
Chiudi gli occhi lascialo giocar con la tua pelle.
Lasciati avvolgere dai profumi del mondo come fossero seta sul tuo corpo.
Sarà un volo tra petali e foglie sentirai tutto scorrere in te.
E quando finalmente li aprirai ubriaca di vita non ti importerà dei sogni.
Fly di Ludovico Einaudi

Uomini e donne

RACCONTO DI UN MARITO....
"Non ho mai capito perché le necessità sessuali degli uomini e delle donne sono così differenti fra loro... E non ho mai capito perché gli uomini pensano con la testa mentre le donne con il cuore. Però una notte mia moglie ed io siamo andati a letto. Abbiamo cominciato ad accarezzarci, massaggiarci, bacini etc,etc..... La questione è che io ero già pronto, ma proprio in quel momento lei mi dice: 'Adesso non ne ho voglia, amore mio. Voglio solo che mi abbracci' Ed io esclamo: 'CHEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE???????????????' Al che mi dice le parole magiche di tutte le donne: 'Non sai connetterti con le mie necessità emotive di donna'. Il punto finale è che quella sera non ci sarebbe stata nessuna lotta. Ho messo a posto gli oli afrodisiaci, ho spento le candele, ho tolto il disco di Baglioni (in quei momenti funziona quasi sempre) ho spento lo stereo ed ho rimesso in frigo lo champagne. Sono andato a farmi una doccia fredda per vedere se potevo calm…

Il medico e l'avvocato

L’incidente Un medico ed un avvocato, si scontrano con le loro auto, passando entrambi con il semaforo lampeggiante. Escono illesi, ed il medico è particolarmente scosso dal colpo subito. Allora, l'avvocato, gentilmente gli porge una bottiglia di liquore per farlo riprendere. Il medico beve e ringrazia, poi dice: -ora beva anche lei, per tirarsi su!- E l'avvocato:-Si, certo, dopo che sarà arrivata la polizia municipale con l'etilometro..