Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da gennaio 22, 2012

Buon Ciclone

IL CICLONE Un film in cui i fraintendimenti son da morir dal ridere! Inizio estate 1996. Levante (Pieraccioni), è un giovane ragioniere della provincia toscana, che vive insoddisfatto il suo rapporto con le donne. Tiene la contabilità di molte attività del paese tra cui quella dell'erborista Carlina,(D'Aquino) innamorata da sempre di Levante, e del negozio alimentare del paese. Abita con il padre Osvaldo, con il fratello Libero, che dipinge quadri con domande teologiche (Ceccherini) e la sorella lesbica Selvaggia, segretamente legata alla farmacista Isabella, in un casolare sulle colline. Una sera un cartello caduto dell'agriturismo Arcobaleno fa sì che un pullman con un gruppo di ballerine di flamenco e l'organizzatore di spettacoli Naldone (Haber), giunti per un recital in città, si fermi invece nell'allegro casolare Quarini. Nel frattempo, non vedendo arrivare nessuno, l'agriturismo cede le camere prenotate e il gruppo spagnolo ritrovandosi senza alloggio, chie…

Ce l'hai la pancetta?

Ecco qui, una frase a doppio senso! Per pancetta infatti possiamo intendere sia l'alimento (salume di suino preparato con la parte della pancia dell'animale), oppure  un "fastidioso" accumulo di adiposità (ciccia) nella pancia dell'uomo. No, non vi preoccupate, non mi interessa sapere della vostra forma fisica, volevo sapere: Ce l'avete la pancetta in frigo? Perchè per questa sfiziosissima ricettina vi serve proprio.
Ingredienti per 12 frittatine: Basilico 1 ciuffo Pancetta affumicata 24 fettine Panna fresca 200 ml Parmigiano Reggiano grattugiato 3 cucchiai Sale q.b. Uova  5


Te lo mangi un occhio!?

C'è chi si mangia quelli del pesce!
Ma state attenti che siano freschi, sono sugosi e gustosi, anche se alla fine un po' duri, provare per credere, `roba da intenditori.......

Gli occhi di lupo sono un tipo di pasta, famossissimi quelli della città di Gragnano, la "città della pasta".

Le uova all'occhio di bue o al tegamino, sono un tipico modo di cucinare le uova; la ricetta di base può essere arricchita ponendo sopra l'uovo in cottura una fettina di prosciutto e una di formaggio, con una spolverata finale di parmigiano.



E visto che qui su ItaliaBenetti non vogliamo farci mancare nulla, proviamo anche a vedere come si preparano gli "Occhi insanguinati"!
Buon Appetito

Occhio ai proverbi!

I PROVERBI CON LA PAROLA OCCHIO Quattro occhi vedono meglio che due=si vede o si giudica meglio quando si è in più d’uno L’occhio del padrone ingrassa il cavallo=per il buon funzionamento di una azienda è necessaria la presenza di chi vi è più direttamente interessato; Avere un occhio alla gatta e uno alla padella= prendere le proprie precauzioni da due parti diverse Occhio  non vede, cuore non duole= il male o i torti che si fanno a una persona non le procurano dispiacere se essa non ne è a conoscenza. In terra di ciechi chi ha un occhio è signore Occhio per occhio, dente per dente (oculum pro oculo dentem pro dente) All'invidioso gli si affila il viso e gli cresce l'occhio. Anche l'occhio vuole la sua parte. Corvi con corvi non si cavano gli occhi. Dagli occhi sgorgano le lacrime che piange l'amante, dal cuore le lacrime che piange l'infelice. Dove sono i pulcini, è l'occhio della chioccia. Due begli occhi fanno una bella donna. Fede, occhio e coscienza non possono soppo…

Caldo cuore fondente

TORTINO AL CIOCCOLATO COL CUORE FONDENTE
Avete una giornata storta? Vi siete alzati col piede sbagliato? Dovete dare una brutta notizia e volete addolcirla? O volete semplicemente regalare un momento di puro piacere alle vostre papille gustative?
Allora vi ci vuole qualcosa di dolce, mobido, profumato, cioccolatosamente goloso, e la seguente ricettà è quello che fa per voi…………………………provare per credere, rimetterebbe in piedi uno zombi!
Ingredienti x 4 tortini Burro 80 gr Cacao in polvere amaro 10 gr Cioccolato  fondente 150 gr Farina 20 gr Sale 1 pizzico Uova 2 + 1 tuorlo Vanillina 1 bustina Zucchero a velo 90 gr
L'intera ricetta spiegata passo passo, la trovate nel sito di Giallo Zafferano, cliccando su : PREPARAZIONE