L’uccellino della comare!

Con queste due simpatiche versioni dell'uccellino della comare, impariamo un po' di nomi italiani e ripassiamo le parti del corpo!
Occorre che vi spieghi quale significato popolare ha anche la parola uccello?

No vero?
Beh se non lo sapeste...ascoltate le canzoni e indovinate voi!

L’uccellino della comare
Di Tony Di Marti

RIT.: Era lì che voleva volare
l'uccellino della comare
(x2)

Ora è vecchio e più non vola
l'uccellino di Nicola
RIT.

È un uccello un pò spennato
l'uccellino di Renato
RIT.

Gli è caduto nel gabinetto
l'uccellino di Roberto
RIT.

La prima notte di matrimonio
si è ammosciato l'uccello di Antonio
RIT.

È un uccello senza valore
l'uccellino di Salvatore
RIT.

Ha una faccia da cretino
l'uccellino di Tonino
RIT.

Dorme sempre, è molto stanco
l'uccellino del signor Franco
RIT.

Sembra il pendolo di un orologio
l'uccellino ammosciato di Giorgio
RIT.

È invecchiato, ha i capelli grigi
l'uccellino di Luigi
RIT.

Domani c'è il funerale
per l'uccello di Pasquale
RIT.

Fa un pò puzza, non è più fresco
l'uccellino di Francesco
RIT.

Si risveglia ogni due anni
l'uccellino di Giovanni
RIT.

È rimasto con poco pelo
l'uccellino di Carmelo
RIT.

Sta morendo piano piano
l'uccellino di Graziano
RIT.

Non fa più avanti e indietro
l'uccellino ammosciato di Pietro
RIT.

Glielo hanno tagliato a fette
l'uccellino di Giuseppe
RIT.

È morto nel suo nido
l'uccellino del signor Guido
RIT.

Ogni notte sbaglia l'orario
l'uccellino cretino di Mario
RIT.

È morto sul divano
l'uccellino napoletano
RIT.

Si risveglia ogni sei mesi
l'uccellino dei pugliesi
RIT.

Lo richiedono in tutti i paesi
l'uccellone dei calabresi
RIT.

Se lo tengono con due mani
l'uccellone dei siciliani
RIT.

Facciamo tutti un bel battimani
agli uccelli italiani
RIT.

L'uccellino ha bisogno di cure
molto bene lo devi trattare
e se un giorno lo perdi d'occhio
và a giocare con un finocchio

Un consiglio io vorrei dare
a voi tutte belle signore
ai mariti voletegli bene
dategli sempre da mangiare
dategli il pane e dategli il vino
ma non scordatevi l'uccellino


L'uccellin della comare
Canzoni popolari
Cochi e Renato

Si posò sulla sua testa,
l'uccellino è tutto in festa.
Era lì che voleva volare
l'uccellino della comare.

Si posò sulle sue spalle,
l'uccellino si gratta...le ali.
Era lì che voleva volare
l'uccellino della comare.

Si posò sopra il suo petto,
l'uccellino si lecca il becco.
Era lì che voleva volare
l'uccellino della comare.

Si posò sulla sua pancia,
l'uccellino vuol fare la danza.
Era lì che voleva volare
l'uccellino della comare.

Si posò sopra il suo piede,
l'uccellino ora si siede.
Era lì che voleva volare
l'uccellino della comare.

Si posò sopra il ginocchio,
l'uccellino le strizza l'occhio.
Era lì che voleva volare
l'uccellino della comare.

Si posò sopra la gamba,
l'uccellino ballava la samba.
Era lì che voleva volare
l'uccellino della comare.

A questo punto
che cosa avreste fatto voi
nei panni della comare?

La comare, una donna astuta,
se lo prese con le sue dita
e lo mise nella gabbiola.

L'uccellino or si consola!

Commenti

Post popolari in questo blog

I CONNETTIVI TESTUALI NELLA LINGUA ITALIANA

Esclamazioni e Interiezioni

Le supertizioni degli italiani!