Essere o avere, questo è il problema!

La scelta del giusto ausiliare nei verbi composti è un punto decisamente difficile della grammatica italiana, vediamo di chiarirlo, semplificarlo e riderci un po’ su!
Intanto partiamo dicendo che:
I TEMPI COMPOSTI:
sono delle coniugazioni verbali formate da un AUSILIARE (ESSERE O AVERE) + il participio passato del verbo.
io ho mangiato-
à passato prossimo= presente dell’ausiliare + participio passato
io avevo mangiato-à trapassato prossimo
se io avessi mangiato-à congiuntivo trapassato
io avrei mangiato-à condizionale passato
Per sapere quale sia l’ausiliare da scegliere è importante ricordarsi la differenza tra un verbo transitivo e un verbo intransitivo!

Non te la ricordi? Allora guarda QUI



Molti esempi e approfondimenti li trovate qui

Una spiegazione divertente:

Una spiegazione più seriosa:

Commenti

Post popolari in questo blog

I CONNETTIVI TESTUALI NELLA LINGUA ITALIANA

Esclamazioni e Interiezioni

Le supertizioni degli italiani!